domenica 21 ottobre 2012

L'Ora di raccontare



Sabato, 10 novembre 2012.
Se siete appassionati lettori, se amate trascorrere il vostro tempo tra le pagine di un romanzo e se vi emoziona ascoltare una voce narrante, segnatevi questa data e tenetevi liberi.
Perchè l'Orablù, ha organizzato per tutti voi una serata, i cui i protagonisti saranno i libri, gli autori che li hanno scritti e soprattutto la vostra fame di letture.
L'evento si intitolerà L'Ora Di Raccontare: aperitivo con gli autori e vedrà la partecipazione di tre scrittori, uno dei quali, lo diciamo con malcelato orgoglio, è Gianni Biondillo, il creatore dell'Ispettore Ferraro. Una serata speciale, quindi, in cui si alterneranno momenti di lettura ad altri in cui sarà possibile ascoltare dalla viva voce degli autori la genesi delle loro opere. Interviste e domande del pubblico movimenteranno l'incontro, durante il quale verrà servito uno stuzzicante aperitivo e potrete gustare la nostra famosa pizza.

Qui di seguito il programma completo della serata:

L'ORABLU' Associazione Culturale presenta:
L'ORA DI RACCONTARE
Aperitivo con gli autori


Sabato 10 novembre 2012
presso L'OraBlùBar, piscina comunale, centro sportivo InSport

ore 19.00 - inizio serata

ore 19.30
Fabio il Konte presenta  IO SONO SPRINGSTEENIANO
Storie, racconti, emozioni... Una vita cantata dal Boss. La vita, le difficoltà, le gioie del Konte, un personaggio cresciuto a Bollate con una grande passione: Bruce Springsteen

ore 20.30
Jacopo Ninni presenta LINAS
“Linas” il gigante non è un’invenzione letteraria pura: la leggenda del Gigante Dormiente e della sua Peonia si perde fra le valli della catena montuosa del Linas, nella Sardegna sud-occidentale. L'autore presenterà e leggerà alcuni brani del libro

ore 21.30
Incontro con Gianni Biondillo
Il creatore dell'ispettore Ferraro, autore di romanzi, saggi, testi per il cinema e la televisione, articoli di tema artistico, letterario e politico si racconta.


Non solo.
L'Ora di Raccontare sarà anche un'occasione per celebrare il piacere della lettura e rendere omaggio a quei libri che hanno avuto un ruolo significativo nelle nostre esistenze.
Come? Grazie a Minimal Incipit, un suggestivo percorso di immagini cartacee, elaborato da Giancarlo Pasquali: l'incipit dei nostri romanzi preferiti e un'inedita veste grafica per arricchirli di colori e nuove suggestioni. A tale scopo, vorremmo coinvolgere anche voi, cari lettori: parte del lavoro è fatta, ma ci terremmo a rendere la proposta più ricca e articolata possibile. Vi chiediamo, quindi, di mandarci le vostre idee: l'incipit di un romanzo al quale siete particolarmente legati e una semplice idea visiva per poterlo realizzare graficamente.
I più originali tra quelli che ci suggerrirete verranno elaborati ed esposti in occasione della serata.



Ricordate, allora: Sabato, 10 novembre 2012, L'Ora di Raccontare.

5 commenti:

Elle ha detto...

In parte posso partecipare anche io :D
"Myriam, tu non mi conosci e, quando ti scrivo, sembra anche a me di non conoscermi." Che tu sia per me il coltello di David Grossman.
E una sagoma nera, di profilo, china a scrivere su un tavolo (non al computer!), tutto è nero, come un'ombra :)

Questo evento è bellissimo!!

Beatrix Kiddo ha detto...

"Chiedo scusa , signore, posso esserle d'aiuto?Ah vedo che l'ho allarmata. Non si faccia spaventare dalla mia barba: io amo l'America".Il fondamentalista riluttante di Mohsin Hamid.
Due uomini identici, unica differenza uno dei due ha la barba, l'altro no. Sullo sfondo la sagoma di New York tracciata a matita.

m4ry ha detto...

" Yuko Akita aveva due passioni. L'haiku.
E la neve."
Da Neve di Maxence Fermine.
Uno sfondo bianco, con tanti puntini neri irregolari che rappresentano la neve. I puntini, piuttosto grossi, devono avere l'effetto della punta di un pennello intinto nel colore e poi pressato su una tela. Il titolo del libro e il nome dell'autore in rosso scuro.

Complimenti davvero per questo evento..splendido :)

CheRotto ha detto...

uau! innanzitutto grazie per i complimenti relativi all'inziaitiva, speriamo tanto possa essere la prima di tante... riguardo gli incipit sono molto belli, mi state mettendo alla prova ;-) a presto vedrete i risultati...

Adriano Maini ha detto...

Come vorrei poter essere lì! Qualcuno mi saluta il bravo giallista?